Indice
Home
Lockdown Mode: come proteggere iPhone, iPad e Mac dai virus

Lockdown Mode: come proteggere iPhone, iPad e Mac dai virus

Super poteri contro spyware e cyber attacks
Lockdown Mode: come proteggere iPhone, iPad e Mac dai virus
L'articolo è stato scritto sulle note di questi brani. Metti play e buona lettura.

In breve:

Approfondiamo:

Nella lotta contro gli spyware Apple si dimostra di nuovo vincente annunciando, a gran sorpresa, una nuovissima funzionalità di sicurezza “estrema” chiamata iPhone Lockdown Mode, in arrivo anche su iPad e Mac, per aiutare a proteggere i nostri dispositivi da virus e attacchi informatici mirati.

Approfondiamo insieme la nuovissima Lockdown Mode dell'iPhone di Apple, disponibile per il test nelle versioni beta aggiornate di iOS 16, iPadOS 16 e macOS Ventura.

iPhone Lockdown Mode disponibile su iOS 16

La Lockdown Mode, a detta di Apple, è la prima modalità del suo genere ed offrirà agli iPhone un livello di sicurezza davvero estremo.

Ma attenzione, non è per tutti. 

E’ una funzionalità pensata per una piccolissima percentuale di utenti che potrebbero essere presi di mira da minacce altamente sofisticate come lo spyware Pegasus.

Insomma, non è un banale antivirus da tenere sempre attivato.

Infatti, con la Lockdown Mode abilitata su iPhone, iPad o Mac, le funzionalità del dispositivo sono decisamente limitate per ridurre notevolmente le possibilità di trovare potenziali exploit e rafforzare le difese del sistema.

Limitazioni al sistema della Lockdown Mode su iOS 16

Ecco come Apple descrive le misure di sicurezza che la Lockdown Mode adotterà quando verrà lanciata questo autunno:

  • Messaggi: la maggior parte dei tipi di allegati dei messaggi diversi dalle immagini sono bloccati ed alcune funzioni, come le anteprime dei link, sono disabilitate.
  • Navigazione sul web: alcune tecnologie Web complesse, come la compilazione JavaScript just-in-time (JIT), sono disabilitate a meno che l'utente non escluda dalla Lockdown Mode un sito dichiarandolo attendibile.
  • Servizi Apple: gli inviti in arrivo e le richieste di servizio, incluse le chiamate FaceTime, vengono bloccati se l'utente non ha precedentemente inviato una chiamata o una richiesta al contatto.
  • FaceTime: le chiamate FaceTime in arrivo da persone sconosciute e che, quindi, non hai chiamato in precedenza vengono tutte bloccate.
  • Album condivisi: gli album condivisi verranno rimossi dall'app Foto e gli inviti ai nuovi album condivisi verranno bloccati.
  • Tutte le connessioni via cavo con un computer o un accessorio vengono bloccate quando iPhone è bloccato.
  • Non è possibile installare i profili di configurazione e il dispositivo non può registrarsi nella gestione dei dispositivi mobili (MDM), mentre la Lockdown Mode è attiva.

Come attivare la Lockdown Mode su iPhone, iPad e Mac

Come già anticipato, la nuova Lockdown Mode dell’iPhone sarà disponibile nelle prossime beta di iOS 16 e quindi non è attualmente disponibile per tutti (stessa cosa vale per iPadOS e MacOS).

Ecco i passaggi per attivare la Lockdown Mode su iPhone e Mac:

  1. Apri l'app Impostazioni in iOS 16 o Impostazioni di sistema su macOS Ventura
  2. Scegli Privacy e sicurezza
  3. In basso, tocca Lockdown Mode
  4. Ora puoi scegliere Ulteriori informazioni o Attiva la Lockdown Mode
  5. Tocca Attiva e riavvia
  6. Torna nello stesso posto per disattivare la Lockdown Mode

Quando sarà rilasciata la Lockdown Mode?

La Lockdown Mode sarà disponibile per il test nelle prossime beta di iOS 16, iPadOS 16 e macOS Ventura con il lancio ufficiale in arrivo, come di consueto, in autunno. 

Apple afferma che, nel frattempo, prevede di aumentare le difese della Lockdown Mode e di aggiungere nuove protezioni per i nostri cari e fragili dispositivi - e dati.

Fonti:

La maggior parte delle cose che scrivo è farina del mio sacco ma, talvolta, c'è bisogno di approfondire informazioni tecniche e news.

Prodotti citati nell'articolo

No items found.
N.B. Tutti i link di acquisto dei prodotti sono in affiliazione con Amazon, i prezzi visualizzati arrivano dal listino sul sito dei produttori ed il reale prezzo di vendita è visualizzabile su Amazon dopo l'apertura del link.
Tutti gli articoli